Proposta di legge contro la diffusione di messaggi inneggianti al nazifascismo: già 300 le firme raccolte

Sono circa 300 le firme raccolte per il progetto di legge denominato “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”

Sono circa 300 le firme raccolte per il progetto di legge denominato “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”

C’è tempo fino al 31 marzo 2021 per partecipare alla raccolta delle firme per questo progetto di legge, di iniziativa popolare, che è stata depositata lo scorso ottobre in Cassazione dal “Comitato Promotore Legge Antifascista Stazzema”, finalizzata a disciplinare pene e sanzioni verso coloro che attuano propaganda fascista e nazista con ogni mezzo, in particolare tramite social network e con la vendita di gadget.

Un forte segnale, espresso dalla cittadinanza, contro tutto ciò che riguarda la propaganda nazifascista, l’ideologia fascista e nazista.

È possibile sottoscrivere la petizione esibendo un documento d’identità, presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico - Front Office in Piazza Cavour 29

Orari
Lunedì 09:00 - 13:00
Martedì 09:00 - 13:00
Mercoledì 09:00 - 13:00
Giovedì 09:00 - 13:00
Venerdì 09:00 - 13:00
Sabato 09:00 - 13:00

Informazioni al numero +39 0541 704704, oppure presso l’ufficio elettorale in via Marzabotto 25, da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 12:00, tel +39 0541 704797.
Indirizzi di e-mail : urp@comune.rimini.it e elettorale@comune.rimini.it .

Ultimo aggiornamento

29/04/2021, 10:19