Bando di gara per il servizio gas della Provincia di Rimini, la nota dell’Amministrazione comunale

In ordine al bando di gara per il servizio gas della Provincia di Rimini, l’Amministrazione comunale ha inviato oggi una lettera alle organizzazioni sindacali Cgil, Femca Cisl e Uiltec per informare di alcuni aggiornamenti a tutela dei lavoratori già da mesi inseriti nel bando.

In ordine al bando di gara per il servizio gas della Provincia di Rimini, l’Amministrazione comunale ha inviato oggi una lettera alle organizzazioni sindacali Cgil, Femca Cisl e Uiltec per informare di alcuni aggiornamenti a tutela dei lavoratori già da mesi inseriti nel bando.

In primis il divieto assoluto di sub-concessione servizio, oltre ad ulteriori tutele non previste dall’art. 2112, quale ad esempio l'obbligo di riassunzione dei dipendenti con il CCNL del Gas, assicurando in tal senso maggiore continuità col rapporto di lavoro precedente.

L'amministrazione comunale si rende comunque disponibile all’inserimento del richiamo all’art. 2112 nella stessa formulazione adottata dall’Atem Trieste nel proprio bando, previa espressa approvazione del “Comitato di monitoraggio” dell’Atem Rimini.

Ultimo aggiornamento

23/06/2021, 14:29