Cantiere Rimini, da domani l’urban trek fotografico per raccontare la Rimini di ieri, oggi e domani

Parte il 2 ottobre il viaggio urbano promosso da Laboratorio Aperto Rimini Tiberio per vedere Rimini con occhi diversi.

Parte il 2 ottobre il viaggio urbano promosso da Laboratorio Aperto Rimini Tiberio per vedere Rimini con occhi diversi.

Parte dal 2 ottobre il progetto ‘Cantiere Rimini’ promosso dal Laboratorio Aperto Rimini Tiberio. Tre momenti di riflessione sullo spazio pubblico come generatore di creatività, sostenibilità e cultura, nonché direttrice sui cui immaginare nuove azioni di riqualificazione urbanistica. L’idea di fondo è che i luoghi, i quartieri, le città non sono altro che le persone che quegli stessi luoghi, quartieri e città attraversano e raccontano .Attraverso tre “urban trek fotografici” guidati da Simone Antonelli si proverà a costruire un racconto urbano fatto di storia, tradizione, cultura e innovazione documentato attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica. 

Il primo appuntamento è il 2 ottobre e si servirà della nuova linea Metromare per partire dalla stazione, visitare le colonie Novarese e Bolognese, per poi arrivare, passando dal Parco del Mare, fino alla palata del porto di Rimini. 

Gli appuntamenti successivi saranno il 16 e il 30 ottobre. 

L’urban trek fotografico è gratuito e aperto ad un massimo di 30 persone. 

La prenotazione è obbligatoria al link: https://forms.gle/ZFnRqYC42rE2KbAh6

Per info: laboratorioapertoriminitiberio@gmail.com

Ultimo aggiornamento

01/10/2021, 15:14