“Città Diffusa”: al via il programma di risanamento e manutenzione per 40 strade

Un milione e mezzo di interventi su tutto il territorio, da Miramare a San Vito e dal centro fino alle aree extra urbane.

Un milione e mezzo di interventi su tutto il territorio, da Miramare a San Vito e dal centro fino alle aree extra urbane.

È un corposo e diffuso intervento, quello che in questi giorni si è avviato su 40 strade della città, con l’assegnazione dei lavori previsti dal progetto definitivo denominato “Lavori di risanamento conservativo e funzionale della viabilità del Comune di Rimini - Anno 2020 - secondo stralcio”.

Un’importante riqualificazione delle vie cittadine, diffuse su tutto il territorio - da Miramare a San Vito, dal centro città a Viserbella, da San Giuliano fino alle vie del forese e alle aree extra urbane - che era stato approvato lo scorso dicembre dalla Giunta Comunale e che adesso, concluse le procedure di assegnazione della gara, entra nella fase operativa.

Un piano di risanamento elaborato sulla base delle verifiche che Anthea ha fatto nell’ambito dell’attività di gestione della viabilità comunale. Verifiche sulle condizioni delle vie cittadine condotte su circa 700 km di strade comunali di Rimini, che ha consentito di classificare le infrastrutture in quattro categorie a seconda dello stato di conservazione della pavimentazione. Sulla base di questa classificazione è stato stilato il programma di risanamento, che interessa sia gli ambiti urbani sia gli extra urbani, sia le vie più interne di accesso agli abitati, sia quelle dove si registra una circolazione intensa. Tra gli interventi più importanti si segnala la riqualificazione di via Ferrari in zona INA Casa, una strada ciclo pedonale che collega via del Volontario con la scuola Lambruschini e il parco XXV Aprile, attualmente pavimentata in selce originale del fiume Marecchia e dove sarà posata una nuova pavimentazione. Inoltre, si interverrà su strade molto trafficate come Via Orsoleto, Via Sant’Aquilina, Via Montevecchio e Via Montecieco. Intervento importante anche nella zona di San Giuliano, sia a monte della ferrovia (traverse di via Madonna della scala) sia mare della ferrovia, nella zona della Barafonda.

Il programma di risanamento delle strade comporta per l’Amministrazione un investimento di circa 1,5 milioni, già stanziati in bilancio, che si aggiungono ai circa 500mila euro di interventi già previsti nel bilancio 2021. I lavori - che sono stati affidati al Consorzio “CON.CO.S.” con sede a Santarcangelo di Romagna - sono iniziati in questi giorni e si concluderanno entro settembre 2021.

Elenco completo delle 40 vie oggetto della riqualificazione

Via Bastioni Settentrionali (tratto dal porto canale a via Giovanni XXIII); via De Carolis; via G.B. Costa; via Cagnacci; viale Londra: via G. Ferrari; via delle Fosse e via dell’Ospizio; via Spinelli; via Bianchini Cappelli; via Caruso; via Treves (da via Masini a via Zavagli); via del Fante; via Bottego; via del Bersagliere; via dell’Aviere; via da Barbiano (da via Coletti a via Ortigara); via Garattoni; via Rinaldi; via Tommasini; viale delle Piante (dalla via Emilia a via dell’Altea); via Acqualagna (tratto da via San Lorenzo in Correggiano a via Barchi); via Montececo (tratto da via Tramontana a via Galda);  via Sant’Aquilina (tratti da SS Consolare Rimini/San Marino a via Poggiomarino – da via Amada a via Montechiaro – da via San Martino in Venti a SS Consolare Rimini/San Marino);  via Rivarolo (tratto da via Masere a via Montevecchio); viale Astore-Centauro; via Orsoleto (da via Maiano a via Tolemaide); via Montefiorino (tratto dal civico n. 11 al 39); via Montevecchio (tratto da via Maceri a via del Poggio); Piazza Gropius; via Friburgo; via Bellinzona; via Locarno; via Cupa; via S. Vito (tratti); via A. Ponchielli; via C. Santi; viale Vienna (da viale I. Oliveti a viale Lussemburgo); viale Lisbona (da viale I.Oliveti a viale Lussemburgo);  via Delle Selve.

Ultimo aggiornamento

24/05/2021, 10:07