V Commissione, con la variazione di Bilancio piena copertura al fondo Tari per le categorie deboli. Risorse per la piscina comunale e per la città diffusa

Con la variazione di bilancio discussa oggi in V Commissione consigliare va a piena copertura il fondo per le riduzioni Tari per le categorie più deboli.

Con la variazione di bilancio discussa oggi in V Commissione consigliare va a piena copertura il fondo per le riduzioni Tari per le categorie più deboli.

Con le ulteriori risorse stanziate dall’Amministrazione infatti sale infatti a circa 278 mila euro il fondo che consentirà di garantire una copertura totale delle domande e che dunque permetterà ad oltre 1300 famiglie di accedere ad una riduzione pari al 90% sull’importo a debito TARI per l’anno 2021, scontato direttamente in bolletta.  

Trova pieno finanziamento nella variazione di bilancio la piscina comunale, il nuovo impianto sportivo polifunzionale che servirà ad incrementare gli spazi in città dedicati all’acqua. Il progetto sarà infatti interamente a carico dell’Amministrazione Comunale, per un investimento di circa 7,5 milioni di euro. “Un’opera che equipariamo ad una scuola – sottolinea l’assessore al Bilancio Gian Luca Brasini – perché va a soddisfare un fabbisogno primario della città, rispondendo ad una domanda di servizi che arriva dalle associazioni sportive, dalle scuole, dalle famiglie”.  

Avanzano anche i progetti del Parco del Mare: circa 350mila euro saranno destinati ad alcuni interventi aggiuntivi sul Lungomare Spadazzi che interesseranno anche aree in fregio in concessione ai privati.  

Tra gli interventi finanziati attraverso la variazione di bilancio discussa in commissione anche la realizzazione delle opere di urbanizzazione del piano particolareggiato di Tombanuova, opere che erano in carico ad un privato prese un carico dal Comune attraverso l’escussione della polizza fideiussoria. Il progetto – del valore di 576 mila euro - prevede il completamento di sottoservizi, della rete viaria e delle asfaltature, la realizzazione di aree verdi, parcheggio e illuminazione. Finanziato per 90 mila euro anche l’intervento di riqualificazione della piazza della Pieve di San Salvatore, progetto che nasce per valorizzare l’impatto visuale della chiesa, creando uno spazio maggiormente fruibile dalla comunità. Finanziata anche la realizzazione del centro sportivo per calcio a Corpolò per oltre 1 milione di euro.

Ultimo aggiornamento

20/05/2021, 23:50