Cos'è

E' un contributo statale erogato da Inps alle madri non lavoratrici.

Se riconosciuto nella misura intera, l'importo del contributo è di euro 1.773,65 per l'anno in corso, pari a 5 mensilità di euro 354,73.

A chi si rivolge

Destinatari

madri non lavoratrici con una delle seguenti caratteristiche:

  • cittadina italiana;
  • cittadina comunitaria;
  • cittadina non comunitaria in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • valore Isee non superiore ad euro 17.747,58 per l'anno 2022

Possono inoltre presentare domanda:

  • Cittadino rifugiato politico, i familiari e superstiti. Art. 27 del Dlgs. n. 251/07 che ha recepito la Direttiva 2004/83/CE (art. 28), ma anche artt. 2 e 4 Reg. CE 883/2004;
  • Cittadino apolide, i familiari e superstiti. Artt. 2 e 4 Reg CE 883/2004;
  • Cittadino titolare della protezione sussidiaria, Art. 27 del Dlgs. n. 251/07, che ha recepito la direttiva 2004/83/CE (art. 28);
  • Cittadino che abbia soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri, i familiari e superstiti. Art. 1 Reg. UE 1231/2010;
  • Cittadino familiare del cittadino dell’Unione. Art.19 Dlgs. 30/2007, che ha recepito la direttiva 2004/38/CE (art. 24);
  • Cittadini / lavoratori del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia e familiari. Accordi Euromediterranei;
  • Cittadino titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro e i familiari e superstiti, ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal Dlgs. 40/2014. Art. 12 c. 1 lett. e) della direttiva 2011/98/UE, salvo quanto previsto dall'art. 1 c. 1 lett. b) Dlgs. 40/2014 di attuazione della direttiva.

Ulteriori specifiche presenti nell'avviso raccolta domande scaricabile nella sezione "documenti correlati".

Accedi al servizio

Come si fa

E' necessario presentare domanda al Comune di residenza entro 6 mesi dalla nascita del bambino/a in una delle seguenti modalità:

  1. prioritariamente online al collegamento sotto indicato;
  2. tramite raccomandata ar da indirizzare a: Comune di Rimini - Ufficio bandi - via Ducale, 7 - 47921 Rimini (Rn) - previa compilazione del modello di domanda;
  3. previo appuntamento presso l'ufficio Bandi - via Ducale, 7 secondo piano, negli orari di ufficio.

Tempi e scadenze

Le domande vanno presentate dalla madre, entro sei mesi dalla nascita del/della bimbo/a.

Ulteriori informazioni

In caso di ottenuta modifica del valore Isee in una stessa annualità rispetto ad un primo valore già elaborato dall'ufficio, è necessario comunicare tempestivamente la variazione intervenuta, al fine del ricalcolo del beneficio atteso.

Area di riferimento

Uffici

Bandi
Via Ducale 7, 47921 Rimini
Orari:

lunedì 8:30 - 12:30
martedì 8:30 - 12:30
mercoledì 8:30 - 12:30
giovedì 8:30 - 12:30
venerdì 8:30 - 12:30

Telefono:

+39 0541 704689

Email:
ufficio.bandi@comune.rimini.it
PEC:
dipartimento2@pec.comune.rimini.it

Ultimo aggiornamento

18/07/2022, 10:38